NewsRoomInterventi del Presidente e del DG57
cover-image

Segui il Direttore Generale su Linkedin


  
  
  
NewsTesto
  
  
  
  
  
  
  
  
  
MacroTag
  
Rubrica
  
  
513
  
Dichiarazione del DG, Mauror Pastore

Con 178,9 miliardi di euro, il Gruppo BCC Iccrea è il quarto gruppo bancario in Italia per totale attivi  – commenta Mauro Pastore, Direttore Generale di Iccrea Banca, in occasione della presentazione del piano industriale del Gruppo 2022 - 2024 – un valore che rappresenta uno dei percorsi di crescita dell’ultimo triennio del Gruppo e che conferma il nostro profondo impegno accanto ai territori. Per i prossimi tre anni ci aspettiamo di continuare ad accrescere il sostegno alle famiglie e alle PMI grazie anche alla determinazione e alla coesione di tutti i nostri collaboratori del Gruppo"

No17/06/2022NewsGruppo BCC Iccrea17/06/2022 14:00NessunaChi siamo; GovernanceGruppo BCC Iccrea; Dichiarazionihttps://www.gruppobcciccrea.it/GruppoIccrea_Immagini/NewsPrimoPiano/TABELLA%20TOTALI%20ATTIVI_535x380.jpg
510
  
Intervento del Presidente, Giuseppe Maino

Il Presidente di Iccrea Banca, Giuseppe Maino, interviene sull'inserto di Avvenire dedicato all'economia civile, firmando un approfondimento sul valore della coesione e il ruolo sociale svolto dalle oltre 120 BCC aderenti al Gruppo BCC Iccrea.

"Il Gruppo Bcc Iccrea – chiarisce il Presidente Maino - è nato il 4 marzo 2019, con l'obiettivo di rafforzare la stabilità delle banche affiliate e di agevolare il conseguimento di livelli di efficienza adeguati ai mercati di riferimento. Il fine principale è di continuare a sostenere lo sviluppo e la cooperazione in presa diretta sul territorio, attraverso l'educazione al risparmio e alla previdenza e, soprattutto, favorendo la coesione sociale e la crescita responsabile e sostenibile delle comunità. Oggi possiamo dire di aver dato seguito a quella mission ambiziosa: l'86% dei finanziamenti erogati lo scorso anno dal Gruppo Bcc Iccrea, per circa 81 miliardi di euro lordi su 94 complessivi, sono stati destinati a famiglie e Pmi dei territori dove operiamo, con un incremento di circa il 2% rispetto al precedente esercizio. I numeri confermano l'impegno e ci spingono a perseguire un obiettivo di respiro ancora più ampio: rilanciare il ruolo sociale che ci contraddistingue".

L'obiettivo della coesione sociale passa oggi attraverso un altro elemento fondamentale, quello dell'innovazione, come precisa il Presidente Maino: "È essenziale accompagnare la comunità con soluzioni al passo con i tempi e in grado di promuovere uno sviluppo realmente sostenibile. In questa direzione va l'impegno del Gruppo che, oltre ad aver costruito una rete efficace di salvaguardia per ogni Bcc e i suoi soci e clienti, ha realizzato un sistema di partnership all'avanguardia, dalla monetica ai servizi assicurativi, con investimenti importanti nell'innovazione digitale. Siamo sui territori e per i territori, affianchiamo le Pmi e le famiglie che non abbandonano i propri luoghi di origine e lavoriamo per l'innovazione anche lì dove gli altri gruppi bancari non ci sono, avendo fatto scelte diverse. Con una convinzione: la coesione sociale, nei piccoli come nei grandi centri, è un elemento essenziale di rigenerazione."

 


No01/06/2022NewsNoGruppo BCC Iccrea01/06/2022 00:00NessunaChi siamo; SostenibilitàInnovazione; Dichiarazioni/GruppoIccrea_Immagini/NewsPrimoPiano/535x380_maino_blu%20(003).jpg
505
  
Dichiarazione del Presidente Giuseppe Maino


Il Consiglio di Amministrazione di Iccrea Banca ha approvato la Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario (DCNF) 2021: 81 miliardi di finanziamenti erogati dal Gruppo nel 2021 - circa l'86% dei finanziamenti totali, pari a 94 miliardi di euro lordi - sono andati a famiglie e piccole medie imprese del territorio. Un dato in crescita del 2% sul 2020.

Lo evidenzia Giuseppe Maino, Presidente della Capogruppo, che nell'articolo uscito il 7 maggio 2022 su QN commenta così:

 "Questi risultati confermano l'impegno che il gruppo dedica ai temi della sostenibilità a partire dal fronte 'social', ma anche sotto il profilo dell'ambiente e della governance. Un elemento distintivo della nostra missione e del nostro modo di agire, e un fattore trasversale per accrescere la nostra competitività nell'azione di sostegno alle Pmi, spina dorsale dell'economia del nostro Paese, e alle famiglie".


No07/05/2022NewsGruppo BCC Iccrea07/05/2022 00:00NessunaChi siamoDichiarazioni/GruppoIccrea_Immagini/NewsPrimoPiano/Intervento_Maino.jpg
504
  
Dichiarazione del DG Mauro Pastore


L'8 aprile 2022 il Consiglio di Amministrazione di Iccrea Banca ha approvato i risultati consolidati del Gruppo BCC Iccrea al 31 dicembre 2021.

Mauro Pastore - Direttore Generale della Capogruppo, Iccrea Banca - ha commentato:

''Nonostante il perdurare della pandemia da Coronavirus, il 2021 è stato un anno di ripresa per la nostra economia e i risultati raggiunti sono il frutto di un'intensa attività delle BCC del nostro Gruppo sul territorio, dove abbiamo destinato a famiglie consumatrici e piccole e medie imprese (PMI) oltre l'85% del totale degli affidamenti. A testimoniare il sostegno, dall'inizio della pandemia abbiamo concesso moratorie per oltre 20 miliardi di euro, ora pressoché completamente rientrate, e finanziamenti di sostegno per quasi 9 miliardi.

Anche nel prossimo triennio il nostro Gruppo continuerà a perseguire la sua mission di sistema a vocazione territoriale, ampliando la gamma di servizi offerti ai clienti delle BCC, per coniugare innovazione e sicurezza. Nonostante le tensioni geopolitiche, puntiamo nel 2024 a migliorare ulteriormente la nostra asset quality, con un obiettivo di crediti deterioranti netti sotto al 2%, a perseguire una robusta posizione patrimoniale con un indicatore totale di capitalizzazione sopra al 18% e a mantenere una profittabilità coerente con la natura cooperativa del Gruppo con una redditività al 5% circa".


No08/04/2022NewsGruppo BCC Iccrea08/04/2022 00:00NessunaChi siamoDichiarazioni/GruppoIccrea_Immagini/NewsPrimoPiano/palazzo_1.jpg
  
  
  
NewsTesto
  
  
  
  
  
  
  
  
  
MacroTag
  
Rubrica
  
  
511
  
Intervista al Direttore Generale, Mauro Pastore

Il Direttore Generale di Iccrea Banca, Mauro Pastore, parla al settimanale Affari & Finanza di Repubblica del percorso di crescita del Gruppo BCC Iccrea a 3 anni dalla costituzione: "In Iccrea il consolidamento è quasi finito. Le fusioni tra Bcc da fare nel gruppo non sono molte. Un rapporto tra costi e ricavi intorno al 64%, una redditività circa del 5% - non troppo lontana dalle altre banche –; abbiamo risolto sempre "in casa" le crisi delle Bcc in difficoltà, promuovendo matrimoni tra consorelle. A livello di gruppo le nostre Bcc hanno un Cet1 a fine 2021 al 17,7. Qualche lavoro di consolidamento andava fatto, ma ormai le situazioni di difficoltà sono davvero residuali".

L'obiettivo è chiaro: "Vogliamo fornire servizi efficienti, al costo giusto, continuando a dare credito al territorio (gli impieghi netti sono cresciuti nell'ultimo triennio di 3 miliardi) e garantendo solidità patrimoniale. Ma nello stesso tempo non dimentichiamo che siamo banche di credito cooperativo".

In linea con queste sfide, il Direttore Pastore presenta una novità interessante e proattiva rispetto al contesto europeo: "Abbiamo studiato un progetto per aiutare artigiani e piccole imprese a utilizzare i fondi del Pnrr, stanziando un plafond di 2,5 miliardi per quelli che hanno bisogno di ulteriori finanziamenti. Non solo. Abbiamo costituito una task force per fare consulenza e assistenza in tutte le fasi, per non sprecare opportunità e finanziamenti".

A chi trova difficile pensare che le piccole Bcc possano fornire servizi a 360 gradi, il Direttore risponde con la forza del Gruppo: "Quello che sappiamo fare bene lo facciamo in casa, quello che non appartiene alla nostra tradizione lo compriamo; quello che sappiamo fare ma che necessita di grandi dimensioni lo mettiamo a fattor comune con altri gruppi, in joint venture. L'esempio tipico è la monetica: abbiamo venduto, e bene, la nostra quota in Satispay, per sviluppare un modello in house, in cui poi è entrato il fondo Fsi. Ed è l'esempio classico: un settore in cui vogliamo tenere bene la presa, e nello stesso tempo trovare le risorse anche finanziarie per sviluppare il modello".

 

 


No06/06/2022NewsGruppo BCC Iccrea06/06/2022 14:00NessunaChi siamoInterviste; Gruppo BCC Iccrea/GruppoIccrea_Immagini/NewsPrimoPiano/palazzo_1.jpg
509
  
Intervista al Direttore Generale, Mauro Pastore

​Nell'intervista di Luca Gualtieri pubblicata oggi su MF il Direttore Generale di Iccrea Banca, Mauro Pastore, approfondisce diversi percorsi, attuali e futuri, in cui si svilupperà l'azione del Gruppo, iniziando con una riflessione sull'ultimo triennio.

"Il gruppo Iccrea ha appena concluso un triennio di intensa operatività, da cui è uscito molto rafforzato. Oggi abbiamo una maggiore solidità e rischi più bassi, a partire da quelli di credito. Questo ci fa guardare con maggiore serenità alle problematiche del momento che pure non vogliamo sottovalutare. Le tensioni che si stanno registrando in termini di costi di energia e delle materie prime avranno ripercussioni sulla crescita del Pil, sui redditi medi e sulla capacità di spesa".

Nello scambio con il giornalista, il Direttore Generale di Iccrea Banca guarda anche al futuro e al piano triennale che verrà presentato in questo mese.

"La strategia triennale sarà all'insegna della continuità. Vogliamo infatti confermare le direttrici seguite sinora: abbassare il cost-income, diversificare i ricavi rendendoli più dipendenti dai servizi, migliorare la qualità dell'attivo, accrescere il patrimonio arrivando a oltre il 17% di cet1. Il nostro obiettivo è che il gruppo sia sempre performante e possa dare un contributo decisivo all'economia dei territori. Il tutto con una forte attenzione alle metriche Esg a cui vogliamo dare una declinazione quantitativa oltre che qualitativa".

L'intervista chiude sul tema della governance del Gruppo, dove il Direttore Pastore esprime soddisfazione sul punto di arrivo: "Abbiamo completato oltre 20 processi aggregativi, che hanno semplificato notevolmente la struttura del gruppo, permettendo alle realtà più deboli di confluire in istituti più strutturati".

 


No31/05/2022NewsNoGruppo BCC Iccrea31/05/2022 00:00NessunaChi siamo; SostenibilitàIntervistehttps://www.gruppobcciccrea.it/GruppoIccrea_Immagini/NewsPrimoPiano/535x380_pastore_verde.jpg
502
  
Intervista al DG Mauro Pastore

Nell'intervista su MoltoEconomia di Rosario Dimito, capo redattore di economia e finanza presso Il Messaggero, il Direttore generale di Iccrea Banca, Mauro Pastore, risponde alle sfide dell'attuale scenario economico indicando la strategia dell'innovazione unita alla tradizionale vicinanza al territorio come modello di sviluppo sostenibile che contraddistingue l'azione delle 123 BCC aderenti: «Il Gruppo è nato per dare maggiore stabilità patrimoniale alle BCC, consentire economie di scala e scelte strategiche a beneficio dell'azione delle banche, anno dopo anno. Per questo abbiamo investito sul fronte della tecnologia e dei sistemi di pagamento, del risparmio gestito e della cessione del quinto. E stiamo realizzando nuovi progetti sull'assicurativo e sul leasing. Queste iniziative stanno consentendo alle BCC di essere ancora più efficienti nel servizio al territorio».

I numeri lo confermano: «Il Gruppo BCC Iccrea ha visto crescere sia il margine di interesse che quello commissionale, rispettivamente di 240 e 118 milioni, arrivando poi a un Roe del 4,3% rispetto all'1,9% del 2020. A ciò aggiungiamo il percorso di innovazione digitale che il Gruppo ha avviato da tempo, per rimanere sul territorio in modo sostenibile pur conservando gli elementi di identità del credito cooperativo». Il che significa investimenti: «Nel biennio 2020-2021 abbiamo sostenuto investimenti per diverse decine di milioni, riguardanti le componenti di customer experience, sviluppo e presidio dei touch point, ammodernamento infrastruttturale web e mobile».

 Questa fase di grande trasformazione è accompagnata dal lancio della nuova identità visiva, che racchiude la storia e il futuro del Gruppo: «La scelta è stata ridisegnare in chiave moderna il tradizionale logo BCC abbinato al nodo di Salomone, la doppia C. Ci è sembrata l'opzione migliore per combinare nel modo più coerente la nostra nuova identità con quella tradizionale delle BCC sul territorio». Insomma, combinare storia e progresso non solo è possibile, ma è la missione irrinunciabile del Gruppo BCC Iccrea. 


No07/04/2022NewsGruppo BCC Iccrea07/04/2022 00:00NessunaInterviste; Brand/GruppoIccrea_Immagini/NewsPrimoPiano/Intervento_Pastore.jpg
503
  
Intervista al DG Mauro Pastore


Nell'intervista di Anna Messia su Milano Finanza, il Direttore Generale di Iccrea Banca, Mauro Pastore, si confronta con il contesto economico nazionale ed internazionale, sicuramente non facile, e si sofferma sulla sfida ambiziosa del Gruppo BCC Iccrea. Una sfida volta, da un lato, a preservare il rapporto privilegiato delle 123 BCC aderenti con i territori, che firma il nostro modo di fare banca, dall'altro a dare una risposta di efficienza nel nuovo contesto industriale, rafforzando il peso dei ricavi da servizi rispetto a quelli da interessi e riducendo, così, la dipendenza dal ciclo economico e beneficiando di un minor assorbimento di capitale.

 

Per essere all'altezza della risposta il Gruppo BCC Iccrea ha disegnato un solido sistema di partnership, firmando un accordo con Blackrock per l'utilizzo della loro piattaforma Alladin, nella monetica vendendo il 60% di Bcc Pay a Fsi,  nelle assicurazioni rafforzando la struttura interna con la nascita di Bcc servizi assicurativi e nella cessione del quinto, due anni fa, rilevando il 9,9% di Pitagora, il che ha portato a chiudere il 2021 con una crescita dei volumi di oltre il 100%. 

 

Ma il Gruppo mira a ridurre ancora il rapporto cost/income, aumentando ulteriormente i ricavi da servizi rispetto a quelli da interessi, dall'attuale 30% al 35% di fine piano. "Pensiamo – ha precisato il Direttore Pastore a Milano Finanza -  di rafforzare ulteriormente i servizi di supporto alla finanza straordinaria, con un aumento delle risorse che se ne occupano. Per esempio, per gestire i passaggi generazionali della pmi ma anche, eventualmente, per sostenerne lo sviluppo all'estero".

 

La formula dell'efficienza unita alla prossimità è la vera scommessa delle BCC. 


No31/03/2022NewsGruppo BCC Iccrea31/03/2022 00:00NessunaChi siamoInterviste/GruppoIccrea_Immagini/NewsPrimoPiano/Pastore%20istituzionale_verde.jpg